Castelbellino: rapina la Banca delle Marche e fugge a piedi

Alle ore 09.50 di oggi un individuo a volto scoperto, ha effettuato una rapina armato di pistola giocattolo ai danni della filiale della Banca delle Marche di Castelbellino Stazione, in via Gramsci

Rapina (foto archivio)

Alle ore 09.50 di oggi un individuo a volto scoperto, ha effettuato una rapina armato di pistola giocattolo ai danni della filiale della Banca delle Marche di Castelbellino Stazione, in via Gramsci. L’uomo, presumibilmente italiano, si è fatto consegnare dal cassiere 7mila euro in contanti, per poi fuggire a piedi.

I suoi movimenti sono stati ripresi dalle telecamere, ma per ora i carabinieri di Jesi, che indagano sulla vicenda, tengono uno strettissimo riserbo per non compromettere l’esito delle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento