Via Gigli: rapina alla Banca delle Marche, criminali fuggono con 80mila euro

Due rapinatori, armati di taglierino, hanno chiuso nel bagno i tre dipendenti. Sul posto, le Volanti, la Squadra mobile e la polizia scientifica

Due rapine nello spazio di poche ore nell’anconetano: dopo il colpo di questa mattina all’ufficio postale di Castelferretti – dove è rimasto ferito un cliente – un altro gruppo di criminali, attorno alle 13, ha fatto irruzione alla Banca delle Marche di via Gigli. Due rapinatori, armati di taglierino, hanno chiuso nel bagno i tre dipendenti, fuggendo poi con un bottino di 80mila euro.

Sul posto, le Volanti, la Squadra mobile e la polizia scientifica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tampone obbligatorio per chi torna dai quattro Paesi monitorati

  • «Vi faccio ammazzare dalla mafia», si presenta sotto casa di ex e figlia con la mazza

  • Bonus Inps, Rubini su Facebook: «Io l'ho preso, ora processatemi»

  • Terribile schianto in autostrada, donna si ribalta con l'auto: atterra l'eliambulanza

  • Cade in piazza e non riesce ad alzarsi, paura per una donna

  • Cani in spiaggia, cambia il regolamento: ora potranno accedere anche d'estate

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento