Fa passare l'anziana, poi diventa spietato e rapina una banca

Alla fine il bandito a volto scoperto si è fatto consegnare il bottino ed è fuggito insieme ai presunti complici che, nel frattempo, erano rimasti bloccati nella porta girevole

Carabinieri davanti alla banca

Prima ha ceduto il passo ad un’anziana correntista e poi è entrato, ha tirato fuori una lama ed è saltato al collo della cassiera urlando: «Questa è una rapina, dammi i soldi se no ti ammazzo». Sono stati minuti di puro terrore quelli vissuti oggi dai dipendenti della banca Monte Paschi di Siena di via Francesco Rismondo dove, intorno a mezzogiorno, un uomo ha derubato l’istituto di credito di tutto il contante presente nelle casse. Con lui però ci sarebbero stati altri due complici che, secondo quanto raccontato proprio dall’anziana entrata un attimo prima del bandito, sono rimasti bloccati all’interno della porta girevole automatizzata. 

LA TESTIMONIANZA. «Avrà avuto tra i 20 e i 30 anni, media statura, pelle chiara, occhi azzurri e capelli biondissimi, aveva un viso pulito e mi ha detto “Prego signora, solo dopo di lei” - ha raccontato Valeria, 76 anni di Ancona - Poi l’ho visto passarmi avanti, con un balzo è saltato sul bancone come un grillo e poi è andato dall’altra parte con un altro salto e ha puntato un coltello alla dipendente, vicino a me c’era un altro cliente in lacrime impietrito, ma io sono fuggita e mi sono nascosta sotto una scrivania e mentre correvo ho visto due uomini incappucciati rimasti bloccati nell’ingresso. Ero terrorizzata».

Alla fine il bandito a volto scoperto, presumibilmente armato di cutter, si è fatto consegnare un bottino da circa 10mila euro e poi, è fuggito insieme ai presunti complici che, nel frattempo, erano rimasti bloccati per problemi di malfunzionamento delle porte elettroniche. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Ancona che, supportati dai colleghi del reparto Scientifico, sono alla ricerca di tre uomini con accento del Sud Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento