Si scolano la vodka e svengono, choc al parco: due ragazze minorenni all'ospedale

Un passante si è accorto della loro presenza e ha dato l'allarme: erano prive di sensi. Sul posto 118, Croce Gialla e polizia

I soccorsi a Posatora

Choc in via Martin Luther King: due ragazze minorenni sono state trovate prive di sensi vicino al parco di Posatora.

Si sono scolate due bottiglie di vodka e poi sono svenute. A dare l’allarme è stato un passante. Erano le 18,30 circa. Sul posto è intervenuto il 118 con l’automedica e due ambulanze della Croce Gialla, insieme alle Volanti della questura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo dei soccorritori, una delle due quindicenni si è ripresa, l’altra invece non rispondeva ed è arrivata al pronto soccorso di Torrette priva di conoscenza. Anche la sua amica è stata accompagnata all’ospedale, ma in codice verde, per l’abuso etilico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento