Residenti non rispettano la differenziata, mini discarica e cattivo odore in strada

Perché nessuno le porta via? Perché secondo le regola della convenzione che lega il Comune alla società Rieco, quest'ultima, laddove riscontra una anomalia, rilascia un foglio di "non conformità"

L'immondizia in strada

C’è che se ne infischia della raccolta differenziata e in strada si forma una piccola discarica che adesso manda anche cattivo odore. E’ quanto sta accadendo in via Leopardi a Montemarciano, dove ci sono alcuni residenti rispettosi delle regole comunali, ma ci sono anche alcuni appartamenti di un palazzo che, di dividere i propri rifiuti, non ci prova neppure. Un disagio per chi fa le cose per bene, che diventa beffa se si pensa che il costo dello smaltimento straordinario di quei rifiuti, quando avverrà, ricadrà su tutta la collettività. Anche su chi ha sempre differenziato. 

Il problema è sorto da alcune settimane quando in quella strada del comune a nord dell’hinterland falconarese sono apparse buste di spazzatura, soprattutto plastica, vetro e organico. Perché nessuno le porta via? Perché secondo le regola della convenzione che lega il Comune alla società Rieco, quest’ultima, laddove riscontra una anomalia, rilascia direttamente sul mucchio di immondizia un foglio di “non conformità”, certificando che l‘azienda addetta allo smaltimento rifiuti non se ne può fare carico. Proprio perché i materiali sono mischiati.

Dunque cosa fare? Risponde il sindaco Liana Serrani: «In teoria chi lo ha fatto dovrebbe rifarsene carico, ridifferenziare i rifiuti e riportarlo nei relativi cassoni. Ma se qualcuno ha deciso di lascare tutto lì deliberatamente per malcostume, allora non è giusto perché questo diventa un costo per chi fa bene il proprio dovere. Noi comunque abbiamo presenti alcune situazioni come descritte da voi e stiamo lavorando con la Rieco per effettuare dei giri di ricognizione con i vigili urbani per verificare e, laddove serve, anche sanzionare. Agiremo anche sul fronte dell’informazione e della sensibilizzazione per la raccolta differenziata che comunque da noi funziona e raggiunge percentuali elevate». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

Torna su
AnconaToday è in caricamento