Cronaca

Senigallia: due quindicenni scippano borsa ad un'anziana, colti nel fatto e arrestati

I due minorenni sono stati riconosciuti da due testimoni oculari, due passanti che hanno chiamato il 112, hanno prestato la prima assistenza all’anziana ed infine hanno fornito la descrizione precisa dei due ragazzi, permettendo di individuarli nell'immediato

Martedì 25 giugno i carabinieri di Senigallia hanno arrestato due minorenni nella quasi flagranza di reato per aver scippato la borsa ad un'anzianaGli autori, riconosciuti chiaramente da una testimone, sono due giovani di Senigallia, due adolescenti, estranei apparentemente agli ambiti delinquenziali e disagiati della zona.

Alle ore 20.15 circa i Carabinieri della dipendente locale Stazione, coadiuvati nella fase esecutiva da quelli del dipendente Nucleo Operativo Radiomobile – Aliquota Radiomobile, hanno proceduto all’arresto, nella quasi flagranza, per scippo, dei due minorenni di Senigallia, entrambi studenti quindicenni: L. T. e W. A.

I due quindicenni, incensurati ed insospettabili, intorno alle 17 circa in via Piave, hanno strappato la borsa ai danni di una passante, M. G., di 79 anni di Senigallia, e si sono allontanati velocemente con le biciclette, lungo le vie cittadine. E' doveroso precisare che né la vittima, né i testimoni hanno fatto riferimento alla caduta della vittima riferita questa mattina da alcuni organi di informazione. Infatti, tale episodio, se accertato, avrebbe mutato il titolo del reato contestato ai responsabili dai Carabinieri in uno più grave, quello di rapina.

All'accaduto hanno assistito due passanti che hanno subito telefonato al 112 ed hanno prestato la prima assistenza alla donna. Successivamente sono state ascoltate dai Carabinieri in merito ai fatti di cui erano state testimoni oculari ed hanno fornito utili elementi descrittivi ai fini dell’identificazione dei responsabili che in pochi minuti sono stati individuati ancora insieme e fermati in Via Maierani per essere accompagnati in caserma, dove sono stati immediatamente convocati i loro parenti.

Le testimoni hanno anche descritto l'abbigliamento dei ragazzi: è stato quindi notato che i due, vestiti entrambi con maglietta e pantaloncini, durante la fuga, per eludere le ricerche, si erano addirittura scambiati la maglietta. 

L’anziana vittima, in evidente stato di shock e di forte agitazione, dopo aver formalizzato la denuncia, ha fatto ritorno alla propria abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: due quindicenni scippano borsa ad un'anziana, colti nel fatto e arrestati

AnconaToday è in caricamento