Castelfidardo: quindicenne rischia il coma etilico per una delusione amorosa

Per lenire le sofferenze del cuore un quindicenne ha bevuto fino a mettere a repentaglio la propria incolumità, finendo la sua esperienza con una corsa al Pronto Soccorso in ambulanza. Ora sta bene

Le delusioni d'amore in adolescenza sono una cosa normale, ma certo è stata sproporzionata (e pericolosa) la reazione di un quindicenne di Castelfidardo che per lenire le sofferenze del cuore dopo essere stato "mollato" dalla fidanzatina ha bevuto fino a mettere a repentaglio la propria incolumità, rischiando il coma etilico e finendo la sua esperienza con una corsa al Pronto Soccorso in ambulanza.

I fatti, riportati dal quotidiano Leggo, si sono verificati sabato sera, a Porta Marina, il "balcone" della cittadina anconetana che si affaccia - appunto -sul mare. Il giovane studente per fortuna ora sta bene, ed è stato affidato alle cure dei genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna si rifiuta di dare i soldi al badante che lavorava per lei: lui la stupra in casa sua

  • Marche, nell'ultima settimana si abbassa l'età dei positivi :il 75% dei casi è under 35

  • Frecce tricolori ad Ancona, venerdì 29 maggio lo spettacolo nei cieli: info e orari

  • Spiagge libere in alto mare, un salasso: ecco tutto quello che c'è da sapere

  • Bloccato sulla porta di casa, la polizia trova coltelli e una mazza: «Volevano ammazzarmi»

  • Lidl continua a crescere, nuovo punto vendita ad Ancona e 6 assunzioni

Torna su
AnconaToday è in caricamento