Spiagge e movida, Ferragosto di super controlli: «Rispettate le norme anti-Covid»

Appello del questore Giancarlo Pallini che annuncia l'impiego di forze speciali per affrontare il weekend più caldo dell'estate: «Sì alla sicurezza, no al contagio»

Il questore Giancarlo Pallini

Ferragosto di super controlli per la questura dorica, pronta a mettere in campo 250 agenti per garantire la sicurezza e il rispetto delle normative anti-contagio, sul litorale, in città e nei luoghi della movida. «Predisporremo servizi con un numero consistente di agenti della Polizia di Stato, Provinciale e Locale, così da essere presenti in modo capillare su tutto il territorio» annuncia il questore Giancarlo Pallini che ha convocato i rappresentanti delle forze di polizia, sulla scorta delle indicazioni date dal Comitato provinciale sull’ordine e la sicurezza pubblica, riunito la scorsa settimana dal prefetto Antonio D’Acunto.

I controlli verranno eseguiti via terra, mare e cielo, anche con le moto d’acqua e l’elicottero della Polizia di Stato, perseguendo due obiettivi: il contrasto alla criminalità e la lotta alla diffusione del Covid. Sul primo aspetto, il questore sottolinea che «tra giugno e luglio i reati predatori, furti e rapine, sono calati del 40% circa rispetto allo stesso periodo del 2019: significa che i controlli pagano». I maggiori sforzi, nel lungo weekend di Ferragosto, verranno concentrati sul litorale, in riviera e a Senigallia, senza trascurare, però, le città, visto che i malviventi sono sempre pronti ad approfittare delle abitazioni lasciate incustodite.

Quanto alle misure anti-Covid, controlli specifici verranno effettuati sulle spiagge e nei luoghi della movida, a partire dalle discoteche e dai bar. «La responsabilità del singolo è fondamentale, mai come in questo momento è importante rispettare le distanze al mare e nei luoghi maggiormente affollati per impedire un ritorno del Coronavirus - aggiunge il questore -. Dal canto nostro, effettueremo controlli mirati nei locali pubblici per garantire il rispetto della sicurezza e delle prescrizioni sanitarie». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • Si schianta con un'auto, camper si ribalta: un ferito è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento