Cronaca

Parcheggi: dal 4 marzo i cittadini potranno dire la loro sul servizio

Dal 4 marzo prossimo i cittadini sono chiamati a rispondere ad un questionario sul gradimento dei parcheggi in città sia on line che di persona

Riprendono la prossima settimana e per il secondo anno,  i sondaggi sul gradimento dei servizi per i cittadini promossi nell’ambito del “Progetto Qualità” sulla soddisfazione riguardo i servizi pubblici. Il progetto è nato dal protocollo d’intesa per il miglioramento della qualità dei servizi tra aziende pubbliche, Comune e associazioni di consumatori per dare esecuzione alle disposizioni legislative volte a tutelare i diritti dei consumatori e utenti. Il progetto è realizzato dal settore comunicazione e promosso dal servizio Controllo di Gestione in capo alla Direzione Generale.

Dal 4 marzo prossimo i cittadini sono chiamati a rispondere ad un questionario sul gradimento dei parcheggi sia on line che di persona.
Saranno operativi alcuni rilevatori che, nelle ore di maggiore afflusso, saranno presenti nei parcheggi degli Archi, Umberto I° Traiano, Cialdini, Stamira, nelle zone di sosta: piazza Pertini (sosta veloce) Corso Amendola e vie limitrofe (zone blu) , piazza d’Armi e piazza Ugo Bassi. Dotati di tablet, i rilevatori, sottoporranno ai cittadini alcune domande sul gradimento e funzionamento delle aree di sosta.  

Parallelamente Il questionario sarà disponibile, dal 4 marzo e per un mese,  anche on line sul sito del Comune di Ancona www.comune.ancona.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi: dal 4 marzo i cittadini potranno dire la loro sul servizio

AnconaToday è in caricamento