menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Madonna portata in volo da un coro di putti

Madonna portata in volo da un coro di putti

Il quadro “rubato” torna ad Ancona, prete finisce sotto indagine

La "Madonna portata in volo da un coro di putti” era stata portata via da Ancona, ma sta per tornare nella sua vecchia casa dopo gli sviluppi dell'indagine che ha coinvolto un religioso

Quattro secoli fa il pittore Claudio Ridolfi non avrebbe potuto immaginare che la sua “Madonna portata in volo da un coro di putti” avrebbe avuto vicende così travagliate, fatte di un trasferimento che non aveva ragion d’essere e di un anziano prete finito sotto indagine.  

Il dipinto era stato portato via dalla chiesa di San Gaspare del Bufalo di via Brecce Bianche dai frati missionari del Preziosissimo Sangue che nel 2003, credendolo di loro proprietà, lo portarono nella nuova sede al Santuario della Misericordia di Rimini. Dopo 17 anni l’opera torna a casa e sarà formalmente restituita all’Arcivescovo di Ancona-Osimo Angelo Spina con una cerimonia prevista per oggi pomeriggio proprio alla chiesa di San Gaspare. Il dipinto era stato sequestrato dai carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona lo scorso 2 luglio, nell’ambito dell’indagine coordinata dal pm Rosario Lioniello. L’apertura del fascicolo è arrivata dopo quasi vent’anni di infruttuosi contatti tra le parti per riportare il dipinto ad Ancona.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

«Venerdì firmo la nuova ordinanza, zona rossa fino al 14 marzo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento