menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Quadrilatero, tratta Intervalliva verso la valutazione di impatto ambientale

E’ la deputata del M5S Patrizia Terzoni ad aggiornare sullo stato dell’iter

«È stata depositata dalla Quadrilatero Marche-Umbria Spa al Ministero dell'Ambiente la documentazione per la verifica per l'Assoggettabilità a Valutazione di Impatto Ambientale dell'opera strategica "Asse Viario Marche-Umbria e quadrilatero di penetrazione”. Intervalliva di Macerata, tratto Sforzacosta (svincolo S.S. 77) - Pieve e collegamento al capoluogo, tratto Pieve-Mattei. Tratto 2: collegamento tra la località La Pieve (innesto S.P. 77) e Via Matteri in Comune di Macerata. Segnalo che tutti i soggetti interessati possono prendere visione dei documenti ed eventualmente proporre specifiche osservazioni al Ministero entro il 26/02/2021» così Patrizia Terzoni, deputata del M5S.

«La partecipazione dei cittadini nell'elaborazione dei progetti delle opere pubbliche è assolutamente importante perché è meglio verificare prima se vi sono criticità da superare oppure se l'opera va bene così come è stata presentata. Il percorso di valutazione di impatto ambientale, disciplinato da una direttiva europea del 1985, troppo spesso è visto come un orpello e vissuto con insofferenza mentre invece è un momento importante per evitare la nascita dei problemi dopo, nella fase più operativa. Ci sono 45 giorni per proporre eventualmente osservazioni che saranno poi comunque vagliate dalla Commissione Valutazione di Impatto Ambientale nazionale. Chiunque può depositare documenti, in una fase di dialogo costruttivo tra progettisti, comunità, enti locali e Ministero. Tra l'altro ora i termini per gli enti per concludere questi passaggi sono perentori per cui si possono evitare lungaggini assicurando comunque trasparenza e partecipazione» conclude la Terzoni.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento