Passetto 2020, rinviata l'annuale pulizia dei fondali marini

I subacquei volontari, si raduneranno alle 9,30 sul molo antistante la scalinata del Passetto e da lì scenderanno in acqua per raccogliere dai fondali i tanti rifiuti accumulati

Foto di repertorio

A causa dell’allerta meteo della Protezione civile regionale e delle brutte previsioni meteo-marine, la manifestazione che ogni anno prevede la pulizia dei fondali del mare del Passetto si terrà il 1 agosto. La quindicesima edizione, organizzata dal Kòmaros Sub Ancona e patrocinata dal Comune di Ancona e dal Parco del Conero, è stata rinviata dunque. L’iniziativa è rivolta a tutti gli amanti del mare ed in primo luogo ai subacquei sportivi, alle associazioni dei “Grottaroli” ed ai frequentatori delle scogliere del Passetto. Ogni subacqueo o bagnante o appassionato di sport nautici dovrebbe impegnarsi a mantenere pulito il mare ed i fondali, come fossero la propria casa. Il Kòmaros Sub di Ancona, affiliata alla FIPSAS, che è associazione di protezione ambientale e di protezione civile, ha organizzato la manifestazione con la collaborazione della ditta Garbage Service, l’associazione “Grotte del Passetto”, vari club subacquei della provincia, la Banca di Credito Cooperativo di Ancona e Falconara, gli stabilimenti balneari del Passetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione era prevista sabato 18 luglio, poi per il 25, ma le previsioni hanno sempre rovinato l'appuntamento e così gli organizzatori hanno rimandato al 1 agosto. I subacquei volontari, si raduneranno alle 9,30 sul molo antistante la scalinata del Passetto e da lì scenderanno in acqua per raccogliere dai fondali i tanti rifiuti accumulati, sia per l’incuria umana, che per le mareggiate invernali che hanno portato a riva ogni tipo di rifiuto trasportato da venti e correnti. I “grottaroli” presteranno assistenza con le loro barche ed aiuteranno nel recupero dei rifiuti più ingombranti, tutti i rifiuti verranno poi consegnati alla imbarcazione della Garbage Service che provvederà allo smaltimento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • La mascherina è un optional, blitz dei carabinieri tra la movida: raffica di multe

  • Sconfitta dal Marina alla prima di campionato, l'Anconitana è già una delusione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento