Vandali, prendeva a calci le auto e spaccava gli specchietti: denunciato

Il giovane, già noto alla Polizia, ed individuato dopo serrate indagini effettuate dagli Agenti del Commissariato di Osimo, è stato anche riconosciuto dalle fotosegnaletiche

Polizia di Osimo

Di seguito a segnalazioni e denunce presentate da cittadini al Commissariato di Osimo, gli agenti dell’Ufficio Anticrimine hanno individuato e denunciato un 36enne di Camerano perché ritenuto responsabile di alcuni danneggiamenti di autovetture, avvenuti lungo la via Fonte Magna di Osimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, già noto alla Polizia, ed individuato dopo serrate indagin, è stato anche riconosciuto dalle fotosegnaletiche da alcuni testimoni ed in particolare da un ragazzo, al quale mentre si trovava alla guida del mezzo in via Fonte Magna, aveva danneggiato lo specchietto retrovisore esterno con un pugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

  • Salvini imbarazza Acquaroli e lo brucia sulla giunta delle Marche: Ancona a mani vuote

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento