Provincia: in vacanza a Ferragosto, uffici chiusi dal 13 al 17

La Provincia di Ancona anticipa i dettami della spending review e chiuederà gli uffici per il periodo di ferragosto

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

Senza attendere le scelte del governo, la Provincia di Ancona anticipa uno dei provvedimenti previsti dalla spending review con la chiusura degli uffici pubblici durante la settimana di Ferragosto. Dopo aver preannunciato la decisione nel corso di una riunione dell’Upi svoltasi ieri a Roma, il commissario straordinario Patrizia Casagrande ha firmato questa mattina il decreto: gli uffici provinciali resteranno chiusi dal 13 al 17 agosto.

“Riteniamo doveroso – spiega la Casagrande – dare da subito un segnale che auspico possa diventare un esempio per altri enti. La chiusura degli uffici provinciali comporterà un sensibile risparmio della spesa pubblica per quanto concerne i consumi energetici”.

Tra gli altri provvedimenti contenuti nel decreto figurano anche la chiusura degli uffici alle ore 15 nelle giornate di non rientro dal 30 luglio al 24 agosto e il termine della settimana lavorativa alle 15 di venerdì durante i mesi di luglio e agosto. L’ente, in ogni caso, garantirà i servizi indirizzati all’utenza. In particolare, verrà assicurata la presenza e la reperibilità dei cantonieri, del personale dei Centri per l’impiego, l’orientamento e la formazione e della polizia provinciale.
 

Torna su
AnconaToday è in caricamento