Cronaca

Senigallia: protesta con letame davanti alla sede della Cisl

E' successo questa mattina, quando alcuni attivisti del gruppo "Precari united" e centri sociali hanno manifestato davanti alla sede del sindacato di Senigallia

Sacchi di letame scaricati davanti alla sede del sindacato Cisl di Senigallia. E' sfociata in questo atto una protesta iniziata questa mattina davanti al sindacato di via Leopardi. La protesta è stata messa in atto questa mattina, da parte di attivisti del movimento "Precari United" e alcuni ragazzi del centro sociale "Mezza Canaja". Il motivo? Il sindacato sarebbe colpevole di aver bocciato le "graduatorie dei bandi di  solidarietà". Sono dei bandi che stilano una graduatoria dei disoccupati del territorio senigalliese. I manifestanti avevano proposto l'inserimento dei disoccupati intellettuali e il documento, a detta dei manifestanti, sarebbe poi stato bloccato dalla Cisl.

La protesta è poi sfociata in un gesto di incivilta: sacchi di letame scaricati davanti alla sede del sindacato, lancio di bottiglie d'acqua e foglie all'ingresso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senigallia: protesta con letame davanti alla sede della Cisl

AnconaToday è in caricamento