Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Prostituzione lungo la riviera, sgominata una banda: un arresto

Tra i 18 denunciati anche una prostituta col compito di “arruolare” colleghe all’estero da portare in Italia. Tutti i dettagli dell’operazione della Polizia saranno resi noti stamattina in una conferenza stampa in Questura alle ore 11:00

Prostituzione

La Polizia di Ancona ha concluso ieri una doppia indagine antiprostituzione, che ha portato alla denuncia di 18 persone, 1 arresto e il sequestro di una serie di appartamenti tra Senigallia, Ancona e Porto Sant’Elpidio. La Squadra Mobile di Ancona avrebbe così sgominato vari gruppi di persone che avevano organizzato un giro di prostituzione all’interno di alcuni appartamenti lungo le cittadine della riviera anconetana. L’ultimo atto dell’inchiesta, è stato quello che nella mattinata di mercoledì 20 gennaio, ha visto l’arresto di un 44enne di Montemarciano, in precedenza già denunciato per fatti analoghi. Tra gli indagati anche una donna, anche lei prostituta, col compito di “arruolare” colleghe all’estero da portare in Italia.

Tutti i dettagli dell’operazione della Polizia saranno resi noti stamattina in una conferenza stampa in Questura alle ore 11:00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione lungo la riviera, sgominata una banda: un arresto

AnconaToday è in caricamento