Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Ischia

Marcelli: scoperta “casa squillo”, trovati sex-toys e numeri di telefono

Scoperta dai carabinieri di Numana una "casa squillo" in via Ischia: le due giovani donne avevano un completo "arsenale" di lingerie e sexy-oggetti riconducibili all'attività di prostituzione

Scoperta dai carabinieri di Numana una “casa squillo” nella frazione di Marcelli, in via Ischia: i militari avevano notato un consistente “traffico di clientela” e dopo aver fatto irruzione nell’abitazione hanno sorpreso due giovani donne originarie della Repubblica Dominicana dotate di un completo “arsenale” di lingerie e sexy-oggetti riconducibili all’attività di prostituzione, nonché un’agenda di clienti con appuntamenti e recapiti telefonici.

Le due donne sono state condotte in caserma e identificate per:
F.R.C., nata a Santo Domingo (Repubblica Dominicana), Cl. 1972, residente a Perugia, nubile, nullafacente, prostituta, pregiudicata per reati specifici, in regola con il permesso di soggiorno;
T.H.A.A., nata a Villa Tapia (Repubblica Dominicana), Cl. 1985, residente a Napoli, nubile, nullafacente, prostituta, incensurata.

Secondo quanto emerso dalle indagini l’appartamento era a nome della 40enne, affittato appositamente per esercitare il “mestiere più antico del mondo”, mantenendo i contatti con i clienti e ospitando temporaneamente la connazionale “napoletana” che induceva anch’essa alla prostituzione.

La donna è stata denunciata in stato di libertà alla Procura di Ancona, e sono in corso le ulteriori indagini al fine di identificare eventuali complici e fiancheggiatori delle due prostitute.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcelli: scoperta “casa squillo”, trovati sex-toys e numeri di telefono

AnconaToday è in caricamento