Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Giro di prostituzione tra Marche e Umbria, blitz della mobile di Ancona

litz all'alba. Gli agenti della Squadra Mobile di Ancona, guidati dal capo Giorgio Di Munno e dal vice Carlo Pinto, sono impegnati da questa mattina, 18 marzo, in una vasta operazione per il contrasto alla prostituzione

Blitz all’alba. Gli agenti della Squadra Mobile di Ancona, guidati dal capo Giorgio Di Munno e dal vice Carlo Pinto, sono impegnati da questa mattina, 18 marzo, in una vasta operazione per il contrasto alla prostituzione. Al termine delle indagini sono scattate 5 ordinanze di custodia cautelare a carico di 5 cittadini rumeni che, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, avrebbero prima messo in piedi e poi gestito un imponente giro di prostituzione. Al punto da scavalcare anche i confini regionali ed arrivare fino a Perugia.

Sì, perché dd essere toccata dalla mega inchiesta c'è anche il capoluogo umbro, dove in queste ore sono in corso perquisizioni domiciliari. Proprio per raccogliere ulteriori prove a carico dei 5 fermarti, ma anche per proseguire nelle indagini che, verosimilmente, non si fermeranno quì. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di prostituzione tra Marche e Umbria, blitz della mobile di Ancona

AnconaToday è in caricamento