Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Allarme neve, pronto il piano di emergenza del comune di Ancona

Operativi 15 mezzi più 2 mezzi di Anconambiente e autocisterne per l'acqua salata. Pronti per neve e ghiaccio ci sono gli spalatori del comune e i volontari della Protezione Civile

Immagine di repertorio

Pronto il piano neve dell’assessorato alla Protezione Civile, che prevede l’impiego di 15 mezzi, 8 privati e 5 di proprietà comunale più 2 mezzi di Anconambiente e autocisterne per l’acqua salata. Il personale potrà essere impiegato in tre turni coprendo in tutto 18 ore d’intervento.  Pronti anche i 150 spalatori reclutati dal Comune nei giorni scorsi e allertati anche i Volontari della Protezione Civile comunale. Massima attenzione che non riguarda solo la neve ma anche il ghiaccio. E allora ecco che diventa un sorvegliato speciale l’asse Nord-Sud. Ma anche le direttrici che conducono a luoghi sensibili, come gli ospedali e i centri di riferimento per il trasporto pubblico, come la stazione centrale e il capolinea di piazza Ugo Bassi. 

E’ dunque stato di pre-allerta per l’amministrazione comunale, in attesa dell’esito della riunione nazionale sull’argomento da cui scaturiranno tutte le indicazioni della Protezione Civile marchigiana agli enti locali. Nel frattempo si invitano i cittadini a ottemperare alla prescrizione di catene a bordo o pneumatici da neve montati  così come previsto dall’ordinanza del novembre scorso.

“Attendiamo notizie più dettagliate nelle prossime ore da parte della Protezione civile regionale afferma Stefano Foresi, assessore alla Protezione Civile e Viabilità -. Monitoreremo costantemente la situazione, soprattutto per il pericolo ghiaccio che, anche in assenza di precipitazioni nevose, potrebbe, a causa delle basse temperature, interessare alcune strade cittadine”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme neve, pronto il piano di emergenza del comune di Ancona

AnconaToday è in caricamento