rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Guerra in Ucraina: «Alcuni profughi stanno tornando in patria»

Il questore Cesare Capocasa lo ha detto riferendosi al flusso di profughi arrivato dall'Ucraina nelle scorse settimane

ANCONA - «Rispetto alle prime due settimane, in cui si sono verificate anche sessanta presenze in pochi giorni nei Schermata 2022-04-12 alle 15.46.53-3nostri uffici della questura e in quelli di Jesi e Senigallia, ora la situazione è cambiata». Lo riferisce il questore di Ancona Cesare Capocasa a margine delle celebrazioni per il 170esimo anniversario della Polizia di Stato. 

«All'inizio abbiamo notato un fenomeno accentuato di arrivi di donne e bambini - spiega Capocasa - ma da una settimana a questa parte la presenza si è ridotta notevolmente». Poi aggiunge: «Qualcuno che viene chiamato per il proseguo delle pratiche per il permesso di soggiorno ci dice che ha intenzione di rientrare. Alcuni stanno riflettendo di tornare nel loro paese». 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina: «Alcuni profughi stanno tornando in patria»

AnconaToday è in caricamento