Cronaca Porto

Porto: i migranti erano 16, due sono ancora introvabili

Si sarebbero allontanati a piedi due dei sedici migranti afghani che hanno tentato domenica notte di introdursi illegalmente nel nostro Paese, sbarcando dalla nave Superfast arrivata da Patrasso

Si sarebbero allontanati a piedi due dei sedici migranti afghani che hanno tentato domenica notte di introdursi illegalmente nel nostro Paese, sbarcando dalla nave Superfast arrivata da Patrasso. Due di loro, al sopraggiungere della polizia di frontiera, si erano gettati in mare, ma erano stati immediatamente recuperati dai vigili del fuoco. Gli altri, invece, rintracciati in mattinata.

Mancano però ancora due persone all’appello: le forze dell’ordine escludono che gli uomini si siano buttati in acqua, ritenendo più plausibile un semplice allontanamento a piedi dalla zona del porto. Dei rimanenti 14, dodici saranno rimpatriati, sempre per mezzo della Superfast, mentre si fermeranno in Italia un minore e un uomo che ha chiesto asilo politico.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: i migranti erano 16, due sono ancora introvabili

AnconaToday è in caricamento