Coldiretti, i prodotti delle aziende terremotate protagonisti al Villaggio di Milano

Un’occasione persostenere le aziende agricole colpite dal sisma, dall'Ascolano al Fermano, fino al Maceratese,  impegnate nel tentativo di far ripartire l’economia del proprio territorio

I prodotti delle aziende terremotate marchigiane saranno protagonisti da domani, venerdì 29 settembre, al Villaggio Coldiretti, che sarà inaugurato alle ore 9,30 del 29 settembre nel centro di Milano, da Piazza del Cannone a Piazza Castello, con il Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina e migliaia di agricoltori insieme al presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo.

Un’occasione persostenere le aziende agricole colpite dal sisma, dall'Ascolano al Fermano, fino al Maceratese,  impegnate nel tentativo di far ripartire l’economia del proprio territorio. Il mercato dei prodotti terremotati proporrà Pecorino dei Sibillini, zafferano, vino cotto e vino e biscotti di visciole, ma anche miele, lenticchie, farro e altri legumi. Ma al Villaggio Coldiretti #Stocoicontadini si potranno anche scoprire le razze salvate dall’estinzione, dalla capra Girgentana dalle lunghe corna alla pecora gigante bergamasca ma pure i cibi più antichi, quelli più rari, più “eroici”, più “volgari” più “puzzolenti”, più afrodisiaci fino alle new entry arrivate in Italia con l’innovazione. Spazio pure per l’agriasilo per i bambini, l’area orti, giardini e fiori, l’area del benessere naturale e quella sportivo in collaborazione con il Coni e il villaggio delle idee con i giovani dell’Università di Pollenzo. Il Villaggio è anche l’unico posto al mondo dove per l’intero week end tutti possono vivere per una volta l’esperienza da gourmet con il miglior cibo italiano a soli 5 euro per tutti i menu preparati dagli agrichef con i sapori antichi della tradizione, assieme allo street food.

Per l’occasione sarà presentato lo studio Coldiretti su La grande bellezza delle mille campagne italiane” che per la prima volta fotografa nel 2017 la “Svolta degli italiani a tavola” e “La rivoluzione verde che ha cambiato l’Italia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento