Cronaca

Falconara: urla ai carabineiri "Siete tutti Berlusconi", a processo

Per una lite al supermercato ha cominciato ad inveire contro due carabinieri in borghese urlando che erano come Berlusconi. Poi ha continuato con la scenata isterica fino a mettere le mani addosso ad uno dei due militari

Durante la fila alla cassa di un supermercato avrebbe preteso di passare prima degli altri. E forse nessuno avrebbe avuto da ridire se lo avesse chiesto con gentilezza. Ma così non è stato. Quando qualcuno ha provato a farle notare la sua scortesia, la donna, una nigeriana di 32 anni, ha dato in escandescenze: “Siete tutti Berlusconi. Siete tutti razzisti” ha cominciato ad urlare. Ma non sapeva che, si stava rivolgendo a due carabinieri in borghese che prima hanno tentato id farla ragionare ma senza successo. I fatti, che risalgono allo scorso agosto, sono andati oltre quando la nigeriana avrebbe urlato contro il carabiniere dubitando che la madre l’avesse educato a dovere. A quel punto i militari hanno deciso di chiederle i documenti ma la donna si è rifiutata e anzi avrebbe anche spintonato uno dei due militari “Io non vi do nulla” battendo i pugni sul petto di uno dei due militari.

Alla fine i due carabinieri non hanno potuto fare altro che denunciare l’extracomunitaria per cui si è aperto il processo l’altro ieri. La nigeriana è infatti sotto accusa e dovrà rispondere dei reati di oltraggio a pubblico ufficiale, resistenza e rifiuto di consegnare i documenti identificativi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: urla ai carabineiri "Siete tutti Berlusconi", a processo

AnconaToday è in caricamento