Merenda solidale, successo per la quinta edizione di "Un panino un vaccino"

La merenda solidale è organizzata dal Gruppo Castelferretti for Africa volta a raccogliere fondi per la campagna di vaccinazioni promossa dalla "Associazione Compagni di Jeneba"

La merenda solidale

A Castelferretti ha avuto luogo ieri, sabato 21 settembre, la quinta edizione de "1 panino 1 vaccino" la merenda solidale organizzata dal Gruppo Castelferretti for Africa volta a raccogliere fondi per la campagna di vaccinazioni promossa dalla "Associazione Compagni di Jeneba" a favore dei bambini del villaggio di Goderich in Sierra Leone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appuntamento si riconferma un'ottima occasione per tutto il Paese non solo di rispondere all'appello dell'Associazione ma di animare e vivere la Piazza: dai più piccoli "impegnati" nei giochi vintage e laboratori di creatività e disegno, agli adulti che si sono lasciati coinvolgere nel ritmo anni '70 dell'Orchestra Shine. Tanti i sostenitori dell'iniziativa a partire dai commercianti Castelfrettesi e alcuni falconaresi, la A.S. Castelfrettese sponsor solidale,  al Comune di Falconara, la Parrocchia di S.Andrea, gli Amici fornitori delle materie prime, ai volontari addetti all'imbottitura dei 1.200 panini serviti senza i quali l'impresa non sarebbe possibile. Come sempre la comunità Castelfrettese risponde in maniera significativa e forte alle iniziative benefiche proposte, accogliendole e facendole proprie, con un riscontro di partecipazione che spinge di anno in anno a proseguire e rinnovare questo appuntamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento