Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca

La primavera degli asfalti: lavori in via Conca e via Torresi. Arriva il nuovo sovrappasso di Torrette

Sarà una primavera di lavori sulle strade della città. Con le temperature più miti si può andare avanti con la posa del conglomerato bituminoso. Quindi, non appena si comincerà a respirare aria di bella stagione, il Comune darà il via a tutti quelli lavori rimasti ancora in sospeso

ANCONA - In via Torresi manca solo la messa in opera del tappeto d’usura. In via Conca, a Torrette, si dovrà dare il via ad un’imponente opera di rattoppo delle buche. E contestualmente, in via Conca, si inaugurerà il nuovo sovrappasso pedonale. 

I lavori

Resta incompleta la pavimentazione di via Torresi, ma è solo questione di settimane. Infatti i lavori di rifacimento del cassonetto stradale, cominciati verso la fine dell’anno scorso, volgono ormai al termine. Rimane da posare il tappeto di usura. Ma l’intervento non può essere effettuato in pieno inverno. «Occorre aspettare che le temperature si alzino un po’, prima di andare con il conglomerato bituminoso» afferma l’assessore ai lavori pubblici, Paolo Manarini. Il motivo è puramente tecnico: «la posa deve essere fatta a temperature adeguate - spiega l’assessore -. Il terreno non deve essere al di sotto dei sette gradi centigradi, altrimenti si rischia che il conglomerato arrivi su una superficie fredda e poi non leghi». Dopodiché, una volta cominciato l’intervento, nel giro di due, al massimo tre settimane, sarà completato. Mentre per vedere la fine dei lavori in via Conca, l’orizzonte temporale è di tre mesi. Avvio sempre quando arriveranno temperature più miti. «Abbiamo finanziato l’intervento (900 mila euro costo totale di cui 700 mila euro importo di esecuzione dei lavori, ndr), abbiamo fatto il progetto e appaltato il lavoro - spiega Manarini -. Siamo praticamente in condizione di poter iniziare i lavori, ma occorre aspettare che si alzino le temperature». Poco distante, in via Esino, c’è stato un avvallamento della strada «per via dei sottoservizi superficiali - continua l’assessore - adesso interverremo con dei sistemi speciali, metteremo delle stuoie. Sarà un intervento localizzato proprio per risolvere quel problema».

Il sovrappasso

Terzo scivolamento per l’avvio dei lavori di rifacimento del sovrappasso pedonale di via Conca. Con un post su Facebook il Comune di Ancona aveva annunciato nella mattinata di ieri (13 febbraio) l’interruzione di una notte della viabilità, così da consentire il montaggio della nuova struttura. Ma l’avviso è scomparso subito dopo. «Non è ancora stata fatta l’ordinanza comunale - afferma l’assessore Manarini - con tutta probabilità uscirà la prossima settimana». Quindi l’interruzione della viabilità è stata solo rinviata di qualche giorno. Mentre per l’utilizzo del nuovo ponte bisognerà aspettare la primavera: «sarà fruibile dalla cittadinanza tra fine aprile e i primi di maggio» assicura Manarini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La primavera degli asfalti: lavori in via Conca e via Torresi. Arriva il nuovo sovrappasso di Torrette
AnconaToday è in caricamento