Attentato alla Clementoni: preso ad Ancona l'operaio ricercato

L'uomo è stato individuato da un agente della Squadra volanti del Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini, è stato fermato mentre camminava a piedi, ma è stata anche ritrovata la vettura da lui rubata

È stato fermato ad Ancona dalla polizia il responsabile dell'attentato dinamitardo, fortunatamente fallito, alla fabbrica Clementoni di Recanati: si tratta di I. D. N., operaio rumeno di 43 anni, individuato poco prima delle 18 di sabato da un agente della Squadra volanti del Vice Questore Aggiunto Cinzia Nicolini.

L'uomo è stato fermato mentre camminava a piedi, ma è stata anche ritrovata la vettura da lui rubata alla maestra poco dopo l'attentato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento