Un food truck con i prodotti provenienti dalle zone colpite dal terremoto

Presentato a margine dei lavori del Consiglio regionale il negozio mobile donato alla cooperativa Comunità dei Sibillini, grazie al progetto “La Buona Strada”

Un vero e proprio negozio mobile di prodotti provenienti dai territori colpiti dal terremoto del 2016. E’ il “Food Truck” donato alla Cooperativa di Comunità dei Sibillini, grazie alla campagna di raccolta fondi “La Buona Strada”, lanciata da Slow Food Italia nel luglio 2017.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al progetto ha aderito Autogrill che, attraverso i fondi raccolti con l’iniziativa “Abbraccio Marche” e donati a Slow Food, ha reso possibile l’acquisto del furgone attrezzato. L’iniziativa di solidarietà è stata presentata a margine della seduta dell’Assemblea legislativa, ai Presidenti di Giunta e Consiglio, Luca Ceriscioli e Antonio Mastrovincenzo, e ai consiglieri regionali. Il negozio su quattro ruote è a disposizione dei produttori delle tre province colpite dal sisma, Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, per promuovere le loro eccellenze enogastronomiche. Il “Food Truck” rappresenta un’occasione per dare visibilità ai prodotti delle zone terremotate e sostenere l’economia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Coronavirus, è allerta nel Comune di Ancona: almeno 5 dipendenti in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento