Premiazione speciale per il giornalista jesino Daniele Bartocci

Due giurie, formate da professionisti del settore, una emozionale e una tecnica, hanno vagliato quasi 400 tra racconti, poesie e saggi storici giunti da tutta Italia

Daniele Bartocci premiato

Prima edizione del Premio letterario nazionale "Città di Ascoli Piceno", organizzato dallo scrittore ascolano Piko Cordis, in collaborazione con la casa editrice "Le Mezzelane" e l'associazione culturale "Euterpe" di Jesi e patrocinato dal comune di Ascoli Piceno quello avvenuto nel fine settimana scorso. Due giurie, formate da professionisti del settore, una emozionale e una tecnica, hanno vagliato quasi 400 tra racconti, poesie e saggi storici giunti da tutta Italia. Un grande riscontro che ha affollato sabato pomeriggio la Sala della Ragione – Palazzo dei Capitani per il conferimento dei premi (primo premio riproduzione della statua di Sant'Emidio). Nel corso dell'evento è stato attribuito il Premio Speciale "Targa Euterpe" al poeta Alessandro Sammarini di Rimini. Il Premio era riservato ad autori in lingua italiana che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età alla data di scadenza del bando e prevedeva tre diverse sezioni rispettivamente dedicate alla poesia, al racconto a tema libero e al racconto storico. Spazio anche per lo sport.

La Menzione d’Onore, in ambito letteratura sportiva, è stata ricevuta dal giornalista jesino Daniele Bartocci: la giuria ha apprezzato alcuni suoi racconti-saggi tra cui uno sull’attuale allenatore della nazionale Roberto Mancini la cui carriera professionale si è basata sin dalla nascita sul sacrificio e sul rispetto delle regole visti come elemento di crescita per i giovani. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

Torna su
AnconaToday è in caricamento