Rapina choc ai danni di una donna, puntano una pistola e fanno razzia di oro e contanti

Due individui a volto coperto hanno avvicinato l'anziana signora, che stava rientrando nel proprio appartamento. Entrati nella sua casa hanno fatto razzia di oro e contanti

CASTELPLANIO - Puntano una pistola giocattolo verso un'anziana donna, la costringono a mostrargli gli oggetti di valore che ha in casa e poi fuggono con un bottino di 35mila euro. Rapina mercoledì sera, in una casa nella frazione di Pozzetto. L'anziana signora, 80enne, stava rientrando in casa quando è stata avvicinata dai due rapinatori. Uno di loro le ha puntato una pistola, poi risultata giocattolo, e l'ha costretta a tirare fuori dal proprio appartamento tutti gli oggetti di valore che aveva. Un bottino da circa 35mila euro, fatto di oro e contanti. I banditi sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce. La signora per fortuna sta bene, nonostante sia ancora sotto choc. In corso le indagini da parte dei Carabinieri di Jesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento