E' positivo al Covid, viola la quarantena e va in ospedale a fare una visita: denunciato

E’ scattata la denuncia ai carabinieri di Ancona i quali, guidati dal capitano Manuel Romanelli, hanno indagato per ricostruire i fatti

Foto Ansa

Sapeva di essere positivo al Coronavirus, tant’è che era in isolamento domiciliare. Ma questo non è bastato perché lui restasse a casa. Non solo è uscito, rischiando di contagiare altre persone, ha pensato bene di andare proprio all’ospedale regionale di Torrette per un esame medico. Infatti lunedì scorso lui, un operaio bengalese di 44 anni, ha violato l’isolamento per andare a Torrette nel reparto di Pneumologia, dove era effettivamente atteso per una spirometria. All’arrivo ha mentito al personale sanitario, dicendo loro che stava bene e non aveva problemi di salute. Sono stati poi i camici bianchi anconetani, da una serie di riscontri, a scoprire che l’operaio fosse sulla lista dell’Asur come paziente positivo al Covid. 

E’ così scattata la denuncia ai carabinieri di Ancona i quali, guidati dal capitano Manuel Romanelli, hanno indagato per ricostruire i fatti, scoprendo come effettivamente l’uomo avesse l’obbligo di restare a casa dopo un tampone positivo. Alla fine i militari lo hanno denunciato per aver violato il Decreto legge recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 del marzo scorso e falso in atto pubblico. Adesso l’uomo è tornato a casa, dove si spera rimanga, mentre è compito dell’azienda sanitaria verificare che nessuno del personale sanitario del reparto di Pneumologia sia stato contagiato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento