Cronaca Baia Di Portonovo

Canoisti in difficoltà e malore: serie di soccorsi sfidando il mare mosso

Mattinata di soccorsi a Portonovo per un gruppo di canoisti in difficoltà a causa del mare mosso e una donna che ha accusato un malore alla Vela: soccorsa via terra

Foto di repertorio

Sei canoisti in difficoltà per il mare grosso e una donna che ha accusato un malore in spiaggia. Mattinata di interventi per il personale della Società di salvamento di Portonovo, che opera in collaborazione con la Croce Vede di Castelfidardo. I soccorritori sono stati allertati alle 11 di questa mattina per il recupero di sei canoisti in difficoltà al largo. Durante questo soccorso, la Guardia Costiera ha chiesto l’intervento per una 38enne che aveva accusato un malore allo scoglio della Vela. Gli operatori hanno quindi accompagnato i canoisti alle Due Sorelle per poi recarsi dalla donna in spiaggia. 

Quest’ultimo soccorso è stato particolarmente impegnativo: la 38enne non era raggiungibile con il gommone proprio per le condizioni del mare. L’infermiera di bordo e il capitano si sono gettati in acqua e hanno raggiunto la donna a nuoto per verificare le condizioni di salute, gli altri due operatori hanno ormeggiato il gommone alla Capannina per poi tornare a piedi sul luogo del soccorso. Messa in sicurezza, la 38enne è stata portata nuovamente alla Capannina su una barella e affidata all’ambulanza della Croce Gialla di Camerano. E’ stata accompagnata in ospedale in codice di media gravità. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canoisti in difficoltà e malore: serie di soccorsi sfidando il mare mosso

AnconaToday è in caricamento