Porto e salvataggio in acqua, protocollo d'intesa tra Croce Rossa e Guardia Costiera

Non solo perché la Croce Rossa di Ancona ha anche incrementato la propria operatività con un'ambulanza presente davanti alla biglietteria dello scalo turistico dorico. Tutti i giorni fino al 15 agosto

I volontari della Croce Rossa su motonave della Guardia Costiera

La Croce Rossa di Ancona si schiera in città per garantire un’estate sicura sulle strade, sul litorale come anche in mare. Va in questa direzione il protocollo di intesa firmato con la Guardia Costiera, che vuole i volontari dorici impegnati e presenti sulle motovedette della Capitaneria di porto locale. Un ulteriore garanzia nel soccorso dei cittadini, ormai spostatisi in massa nelle località marittime della riviera adriatica. E così di fronte al pericolo di annegamenti, traumi di qualsiasi genere o comunque il bisogno di ricevere cure in mare o sulla costa, sono pronti ad intervenire gli operatori con qualifica O.P.S.A. (Operatore polivalente salvataggio in acqua). Un’operazione resa operativa fino alla “Festa del mare” prevista per il prossimo 4 settembre e che rientra a pieno nel progetto “Ancona sicura” sottoscritto tra Cri Marche e Comando Generale della Capitaneria di Porto regionale. 

AMBULANZA AL PORTO. Non solo perché la Cri dorica ha anche incrementato la propria operatività con un’ambulanza presente davanti alla biglietteria dello scalo turistico dorico. Tutti i giorni fino al 15 agosto. Dopo di che la presenza sarà ridotta ai sabati e domeniche fino a settembre. Una presenza importante se si pensa ai numerosi problemi in cui possono incorrere i tanti turisti e passeggeri dei traghetti e delle crociere che ogni giorno sbarcano nel capoluogo marchigiano nel periodo estivo. 

Inoltre, eccezionalmente, nello scorso fine settimana, i volontari della Croce Rossa sono stati una presenza fissa a Marina Dorica, in occasione dei campionati italiani di serie B di canoa-polo e al Passetto per il Miglio 2016. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

Torna su
AnconaToday è in caricamento