Porto, imbarcazione semiaffondata: interviene la Guardia Costiera

Sono tutt'ora in corso gli accertamenti per stabilire le cause dell'affondamento, che da una prima analisi sarebbero da attribuire alle abbondanti piogge

Questa mattina un'imbarcazione da diporto, lunga circa 5 metri ed ormeggiata nell'area in concessione all'Associazione Pescatori Sportii, è stata ritrovata semiaffondata. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Guardia Costiera anconetana unitamente ai sommozzatori del distaccamento porto dei vigili del fuoco. 

Sono tutt'ora in corso gli accertamenti per stabilire le cause dell'affondamento, che da una prima analisi sarebbero da attribuire alle abbondanti piogge cadute nella nottata di ieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento