Problema ai motori, ancoraggio d'emergenza per la nave Reecon Whale

La nave, di bandiera Maltese, subito dopo aver lasciato le acquee del porto di Ancona, ha avuto un momentaneo arresto dei motori principali

Questa mattina, la nave portacontainer Reecon Whale, di bandiera Maltese, subito dopo aver lasciato le acquee del porto di Ancona, ha avuto un momentaneo arresto dei motori principali. La nave, con a bordo il pilota del porto ed in assistenza un rimorchiatore portuale, ha eseguito un ancoraggio di emergenza in rada.

Dopo aver constatato il regolare funzionamento dei motori, la nave ha ripreso la navigazione per il porto di Bari, dove, al fine di garantire la piena efficienza dell’apparato motore, verrà sottoposta ad ulteriori accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento