rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca Jesi

Un pezzo del ponte è deteriorato: il Comune corre ai ripari e limita il transito

Nella parte centrale del ponte di via San Giuseppe sarà eliminata la doppia corsia a scendere. Questo consentirà di non caricare di traffico le parti esterne della struttura

Problemi per il ponte di via San Giuseppe nella strada che, scendendo dal cimitero, raggiunge l’incrocio con Viale del Lavoro.  Lo fa sapere il comune di Jesi: «Durante i sopralluoghi effettuati dai tecnici del Comune, è stato riscontrato un significativo stato di deterioramento di alcuni elementi della struttura portante del ponte. In particolare, il maggiore stato di degrado è stato rilevato in corrispondenza delle travi poste ai bordi dell’impalcato». 

Della questione se ne è discusso questa mattina in Giunta con la decisione, suggerita dall’Arera Servizi Tecnici, di «limitare il transito dei veicoli alla sola parte centrale del ponte, attraverso un restringimento della carreggiata che eliminerà pertanto la doppia corsia a scendere attualmente presente. Questo consentirà di non caricare di traffico le parti esterne della struttura. La limitazione della carreggiata avverrà tramite new jersey. Vale la pena ricordare che lungo tale strada, da ormai venti anni, è interdetto il transito dei mezzi pesanti con portata superiore ai 35 quintali». L’intervento, a scopo precauzionale, «è stato assunto in attesa di definire le più opportune azioni da intraprendere al fine di una piena valutazione della sicurezza del ponte stesso. A tal fine la Giunta ha demandato all’Area Servizi Tecnici di individuare le migliori modalità del monitoraggio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un pezzo del ponte è deteriorato: il Comune corre ai ripari e limita il transito

AnconaToday è in caricamento