La partita del Record dei Record, 100 e più "calciatori" per il Salesi

In tanti in campo con la Fondazione Salesi: 100 e più "calciatori" si affrontano venerdì 3 luglio alle ore 20.30, presso lo Stadio Comunale di Polverigi, per giocare la partire del Record dei Record

Continuano le iscrizioni per poter partecipare alla partita del Record dei Record, che si terrà venerdì 3 luglio alle ore 20.30 presso lo Stadio Comunale di Polverigi, e che costituisce l’evento clou della 2^ edizione dell’Anneauuuwww… sotto le stelle, la manifestazione organizzata per la Fondazione Salesi dal Gruppo Anneauuwww   in collaborazione con la Pro Loco di Polverigi, per promuovere il progetto benefico “Più unico che raro”.

Una partita di calcio decisamente ricca, visto che in campo ci saranno contemporaneamente 6 arbitri, 6 porte, 8 palloni, e due squadre composte da 50 e più giocatori ciascuna, perché non ci sono limiti alla partecipazione! Per aderire basta infatti versare la quota di 10 euro e ritirare così la maglia della Fondazione Salesi. E non serve certo essere atleti per scendere in campo, visto che la partita durerà meno di 45 minuti, ma avere semplicemente voglia di rendersi utili ed aiutare il prossimo.
Tanti i personaggi illustri che vedremo in pantaloncini e scarpette, a cominciare naturalmente dal sindaco di Polverigi, Daniele Carnevali, Angelo Santicchia Sindaco di Santa Maria Nuova, Andrea Gentili sindaco di Monte San Giusto, e Piero Celani, ex-presidente della Provincia di Ascoli Piceno, neoeletto in Consiglio Regionale., Pier Paolo Clementoni della Ditta Clementoni, dottor Matteo Biraschi Direttore Amministrativo degli Ospedali Riuniti di Ancona e tanti compagni di viaggio della Fondazione. Non di solo calcio, comunque, è fatto il cartellone dell’Anneauuuwww… sotto le stelle, che per l’edizione di quest’anno si è ulteriormente arricchito con altre attività sportive, quali: il torneo di Giochi Senza Frontiere e quello di Basket, rivolti ai bambini delle elementari, e il torneo di Calcio Balilla Umano, rivolto a uomini e donne di ogni età. Completano il tutto l’emozionante esibizione di drifting resa possibile dai ragazzi della A.S.D. Drifting Ancona (domenica 21 giugno, ore 18.30) e la grande cena finale, sabato 4 luglio a partire dalle ore 20.00 in piazza Umberto 1°, con musica, balli e la consegna dei premi ai vincitori delle varie competizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così, tra sport, attività all’aperto e momenti di festa, continua l’impegno della Fondazione Salesi per raccogliere fondi e sensibilizzare il grande pubblico sul tema della salute infantile. Impegno che ora, con il progetto benefico “Più unico che raro”, si concentra sulle malattie rare: malattie che colpiscono in media meno di una persona ogni duemila, difficilissime da gestire e che hanno un forte impatto socio-economico per intere famiglie. 6700 i pazienti certificati e registrati nella Regione Marche, di cui 1300 in età pediatrica. Per questo la Fondazione Salesi si è impegnata per tutto il 2015 a raccogliere fondi da destinare al Centro Regionale Malattie Rare, con l’obiettivo di aiutarli ad aggiornare i sistemi di gestione e archiviazione dei dati genetici, e dotare il Laboratorio di Citogenetica di una strumentazione all’avanguardia. Perché è importante, per il bambino e la sua famiglia, riuscire a diagnosticare alla nascita una malattia rara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in mare, malore mentre si trova in acqua: muore un 69enne

  • Addio Tiziana, sconfitta da un male spietato: una vita dedicata al suo ristorante

  • Prima il gelato al bar, poi la "società" per il gratta e vinci: due clienti vincono 10mila euro

  • Cadono calcinacci dalla galleria, torna regolare la viabilità sulla Statale 16

  • Dramma al cantiere, la gru si ribalta: muore operaio 59enne

  • Crolla una parte del controsoffitto dopo il temporale, la palestra chiude

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento