Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Nessuno schiaffo, poliziotto assolto dall'accusa di violenza e percosse

Un agente era stato accusato da un 25enne di avergli dato uno schiaffo dopo un diverbio avvenuto al porto

Non ci fu violenza, il poliziotto va assolto. Questa la decisione dei giudici del Tribunale di Ancona per la vicenda che ha visto imputato un agente della Questura di Ancona accusato di violenza privata e percosse da un 25enne albanese. Il poliziotto, in servizio al porto di Ancona, era assistito dagli avvocati Giacomo Curzi e Fernando Piazzolla.

Proprio al porto di Ancona, secondo l'accusa, era avvenuto il fatto. Tra i due era nato un diverbio perché l'albanese si trovava in una zona di sbarco in attesa dell'arrivo di un parente. Il poliziotto gli aveva chiesto di allonanarsi perché in quel posto non poteva stare. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessuno schiaffo, poliziotto assolto dall'accusa di violenza e percosse

AnconaToday è in caricamento