Del Conero: tre minorenni sorpresi con motorini rubati

Alla vista della Polizia i giovani sono saliti repentinamente a bordo dei ciclomotori e hanno cercato di fuggire alla Polizia zigzagando tra le isole verdi del parcheggio

Parcheggio stadio del Conero Ancona

Questa notte gli uomini delle Volanti, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, hanno effettuato numerosi controlli stradali per la prevenzione dei reati in genere e la sicurezza dei cittadini.
Nel corso di uno di questi controlli, intorno alle 4.15, nel piazzale antistante allo stadio del Conero, gli Agenti hanno notato tre giovani che stavano armeggiando con dei motorini.
 
Alla vista della Polizia i giovani sono saliti repentinamente a bordo dei  ciclomotori e hanno cercato di fuggire alla Polizia zigzagando tra le isole verdi del parcheggio.  
Raggiunti e bloccati, i giovani sono stati sottoposti ad un accurato controllo, da cui è emerso che i due ciclomotori erano stati rubati , uno nella stessa notte in Via Rismondo e l'altro il 27 luglio in Via Bezzecca.
 
I tre giovani, tutti diciassettenni, sono stati denunciati per il reato di ricettazione e riaffidati alle rispettive famiglie. I ciclomotori venivano restituiti ai legittimi proprietari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

Torna su
AnconaToday è in caricamento