Non si ferma all’alt della Polizia, inseguito e acciuffato alla stazione

Nonostante fosse in regola con il permesso di soggiorno uno straniero ha tentato di sottrarsi ai controlli: è stato denunciato

Foto di repertorio

Mattinata movimentata alla stazione di Senigallia quando un uomo di colore è sceso dal treno proveniente da Marotta e, alla vista dei poliziotti che gli hanno chiesto i documenti, se l’è data a gambe. Gli uomini del Commissariato cittadino si sono gettati all’inseguimento. La scena ha suscitato non poche apprensioni nel personale ferroviario e nei passeggeri presenti.

Dopo pochi minuti il fuggitivo è stato acciuffato e portato in commissariato per accertamenti. È emerso che il giovane, un senegalese residente a Marotta, era in regola con il permesso di soggiorno. Quando gli è stato chiesto del perché della fuga ha detto che si era spaventato. È stato denunciato a piede libero per resistenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento