Cronaca

Lite vicino ai giardini, interviene la polizia: 60enne denunciato

L'uomo aveva con sé un coltello che è stato sequestrato dagli agenti del Commissariato di polizia. L'intervento è avvenuto nei pressi dei giardini Morandi

Controlli a tappeto durante il weekend da parte degli agenti del Commissariato di Senigallia. Finiscono nei guai due persone. I poliziotti del Commissariato di Senigallia sono intervenuti nel pomeriggio nei pressi dei giardini Morandi, dove era stata segnalata una lite tra più persone. Coinvolto anche un uomo che avrebbe impugnato un coltello. All’arrivo dei poliziotti tre di loro sono scappati, mentre l'uomo di 60 anni circa di origini campane, con diversi precedenti di polizia, è stato bloccato. Il 60enne ha ammesso di aver avuto una lite con altre persone e di possedere l'arma. Il coltello è stato sequestrato e l'uomo denunciato per porto abusivo di armi. Inoltre sono state avviate nei suoi confronti le procedure per l'emissione del divieto di ritorno dal comune di Senigallia per tre anni. 

Controlli anche questa mattina vicino alla stazione ferroviaria. Gli uomini della Squadra Volante hanno controllato due persone con precedenti penali. In particolare, un 45enne di origini marocchine, che è risultato poi essere irregolare e già destinatario di un provvedimento di espulsione. Nei confronti dell’uomo, dunque, sono stati effettuati ulteriori controlli, che hanno confermato il suo stato di irregolarità. La polizia gli ha notificato l’ordine del questore di Ancona di lasciare il territorio della Stato entro sette giorni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite vicino ai giardini, interviene la polizia: 60enne denunciato

AnconaToday è in caricamento