menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa della donna in Polizia, Gabrielli: «C'è ancora molta strada da fare»

A rendere omaggio alle poliziotte di Ancona e provincia è stato questa mattina anche il Capo della Polizia Franco Gabrielli

Sala Albanese vestita a festa. E’ il giorno delle donne anche in questura. A rendere omaggio alle poliziotte di Ancona e provincia è stato questa mattina Franco Gabrielli in persona. Il Capo della Polizia ha partecipato alla cerimonia nella sede di via Gervasoni: «Spero che in un futuro quanto più possibile vicino queste cose non ci siano e che si riconosca il valore delle persone, siano essi uomini o donne perché poi la differenza la fa il valore di ognuno» ha detto Gabrielli ricordando l’impegno delle 15.502 donne in polizia, «sono tra chi sostiene che a volte le feste segnano più una differenza che una condivisione - ha spiegato - festeggiamo qualcuno una volta l'anno in modo che per gli altri 364 giorni si ritenga soddisfatto». Festività comunque importante, conclude Gabrielli, «perché ci ricorda che molta strada c'è ancora da fare». Schierate con le rispettive divise di ordinanza, le donne poliziotto dei vari reparti. Dalle Volanti alla polizia di Frontiera. Dalla Polizia Stradale al reparto scientifico.

Mimose si, ma anche candeline. In sala era infatti presente anche l’ex ispettore capo Maria Caterina Matera, che aveva espressamente chiesto di poter festeggiare in questura il suo novantesimo compleanno. Non è mancato il regalo: un omaggio floreale consegnatole dallo stesso Franco Gabrielli.  Accanto alla Matera c’era Fernanda Santorsola, prima donna in Italia ad essere nominata capo della squadra Mobile nel 1981 e proprio ad Ancona. Donne che hanno inaugurato quella che il questore Oreste Capocasa ha definito la “stagione rosa” della polizia. «Due storie che desideriamo sottolineare - ha detto il Capocasa - perché vuol dire che oggi il ruolo della donna, nella società come in polizia, è strategico, decisivo e insostituibile».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento