rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Ossessionato dalla ex, tira fuori un coltello e la minaccia. La polizia usa il taser per fermarlo

E' questo quanto successo nelle scorse ore in un appartamento del capoluogo. Sul posto è dovuta intervenire la polizia che è riuscita a bloccare l'uomo utilizzando un taser

ANCONA - Talmente geloso ed ossessionato dalla sua ex ragazza da prendere un coltello e minacciarla. Quando vede la polizia, non soddisfatto, tenta di aggredire gli agenti che per fermarlo devono utilizzare un taser. E' questo quanto successo nelle scorse ore in un appartamento del capoluogo.

Il fatto

Nella serata di ieri la polizia dorica è intervenuta all'interno di un'abitazione, sorprendendo un uomo di 24 anni, cittadino egiziano e pluripregiudicato, mentre tentava di fuggire dal davanzale di una finestra. Nell'appartamento erano presenti anche due donne, madre e figlia di origini tunisine, entrambe in forte stato di agitazione. Dopo aver calmato la situazione, la polizia ha scoperto che l'uomo aveva una relazione sentimentale con la ragazza 20enne, con la quale aveva avuto un'accesa discussione per motivi di gelosia, degenerata in violenza. La giovane ha raccontato agli agenti che la relazione era finita a causa della gelosia ossessiva dell'egiziano, culminata con il 24enne che l'aveva minacciata con un coltello. In diverse occasioni, vedendola in compagnia di amiche o con un altro ragazzo, la insultava pesantemente. Lei, per evitare di ricevere messaggi sulle varie piattaforme dei social, aveva bloccato il suo numero di cellullare e non frequentava più i luoghi dove pensava di poterlo incontrare.

Durante il sopralluogo nell'appartamento del ragazzo gli agenti hanno trovato una pistola scacciacani alterata e il coltello usato per intimorire la ragazza. In casa sono stati ritrovati anche delle dosi di marijuana e farmaci con principi di sostanze stupefacenti, privi di prescrizione medica. Mentre veniva condotto in Questura, il 24enne ha tentato nuovamente la fuga ed ha aggredito i poliziotti con dei coltelli, costringendo gli agenti a immobilizzarlo con un taser. Dopo l'arresto, il giovane è stato trattenuto presso la Casa Circondariale locale. È accusato di atti persecutori, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, possesso ingiustificato di armi e sanzionato per il possesso di sostanze stupefacenti. La sua posizione irregolare sul territorio nazionale verrà valutata successivamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ossessionato dalla ex, tira fuori un coltello e la minaccia. La polizia usa il taser per fermarlo

AnconaToday è in caricamento