Cronaca Piano / Corso Carlo Alberto

Vede i poliziotti e li aggredisce, poi in questura tira calci e pugni: 28enne agli arresti domiciliari

L'uomo, già noto alle forze di polizia, è diventato subito aggressivo appena ha visto gli uomini delle Volanti. Camminava di notte senza mascherina

Foto di repertorio

Aggredisce gli agenti di polizia che lo fermano per un controllo mentre cammina con fare sospetto nel cuore della notte senza mascherina in corso Carlo Alberto. Finisce così agli arresti domiciliari un 28enne originario dell’Ecuador con precedenti di polizia per per rissa, lesioni, minaccia, oltraggio a pubblico ufficiale. E' accaduto ieri sera verso mezzanotte.

L’uomo, appena ha visto avvicinarsi gli agenti delle Volanti, ha subito iniziato a comportarsi in modo aggressivo sia fisicamente che verbalmente. Così è stato immobilizzato e arrestato per resistenza, oltraggio, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale. Una volta arrivato in questura, poi, ha nuovamente attaccato i poliziotti cercando di sferrare calci e pugni. Così è stato messo in sicurezza e posto agli arresti domiciliari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vede i poliziotti e li aggredisce, poi in questura tira calci e pugni: 28enne agli arresti domiciliari

AnconaToday è in caricamento