In overdose nei bagni della stazione, salvato dalla Polfer

Dopo vari tentativi l'uomo ha iniziato a respirare regolarmente ed è stato trasportato al pronto soccorso, dove si trova in buone condizioni di salute

Viene trovato all'interno del bagno della stazione di Ancona in overdose. A salvarlo gli agenti della Polizia Ferroviaria. E' questo quanto successo alcuni giorni fa ad giovane, colto da un'overdose per assunzione di stupefacenti. 

Gli Agenti, giunti sul posto, constatata la gravità della situazione, dovuta ad assenza del battito cardiaco, hanno subito avvertito il 118, effettuando contestualmente, in attesa dell’ambulanza, il massaggio cardiaco. Dopo vari tentativi l'uomo ha iniziato a respirare regolarmente ed è stato trasportato al pronto soccorso, dove si trova in buone condizioni di salute.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento