Cronaca

Fatti e misfatti del 2011: l'anno che se ne va raccontato in 10 notizie

Dal terribile incidente che ha visto precipitare l'elicottero a Santo Stefano di Cingoli a quello di Casenuove di Osimo, il mistero della "schiuma di Falconara" e Miss Mamma 2012. E non solo...

Un anno ricco di passaggi cruciali per Ancona, ma anche di fatti gravi ed eventi luttuosi che hanno scosso la cittadinanza. Il 2011 è stato senza dubbio un periodo ricco di avvenimenti, è tempo di ripercorrerli insieme.

Dal terribile incidente che ha visto precipitare l'elicottero a Santo Stefano di Cingoli a quello di Casenuove di Osimo; i balletti politico-istituzionali sui tagli al trasporto pubblico ; il "mistero" della schiuma di Falconara; l'occupazione in piazza. Ma anche qualche nota più leggera, come l'elezione di  una nostra concittadina a Miss Mamma 2012. Ecco le cose di cui si è parlato nell'anno che stiamo per salutare:

 

PRECIPITA ELICOTTERO A SANTO STEFANO DI CINGOLI

Il fatto non è anconetano, ma è talmente sconvolgente da occupare tutte le cronache marchigiane: un elicottero precipita in località Santo Stefano di Cingoli, nella provincia di Macerata. Le vittime sono tre, tutti cittadini italiani. Si tratta del pilota e dei due passeggeri, un avvocato e un commercialista. L'elicottero era partito da Roma diretto a Montecarotto. Ha tentato di atterrare in un campo coltivato - racconta un testimone - che ha visto una fiammella non appena il velivolo ha toccato terra e poi l'esplosione.

ACCOLTELLA LA MOGLIE IN GELATERIA SOTTO GLI OCCHI DEL FIGLIO

Gelato Più-2Era insieme al figlio di appena 5 anni e all'assistente sociale da "Gelato Più", dove si è consumato il dramma: W.Z., 32enne magrebina, è stata colpita almeno 8 volte dal marito ed ex convivente, M.G., cittadino marocchino di 35 anni, con un forcone da spiedo che l'uomo aveva appena sottratto da una pizzeria lì vicino.
La coppia stava litigando pesantemente per motivi legati alla separazione, quando l'uomo, in preda a un raptus di follia, ha cominciato ad aggredire la moglie sotto gli occhi inorriditi degli astanti.

TRASPORTO PUBBLICO: TRA TAGLI RECORD E "SFORZI ECCEZIONALI"

treno-2La scure dei tagli cala sul trasporto pubblico: vengono soppressi 5 treni passeggeri a media-lunga percorrenza Euro Star, più 6 treni periodici (Euro Star e Intercity) a partire dal 10 dicembre 2011.
Le risorse statali calano del 78%, scendendo da 44 milioni di euro stanziati quest'anno ad appena 9,5 previsti per il 2012; ma a sforbiciare è anche la regione Marche, i cui finanziamenti passano da 65 milioni a 50 (-23%). Una fitta corrispondenza tra l'assessore regionale Luigi Viventi ed il Ministro Passera dà il via ad una complessa trattativa istituzionale. A salvare la situazione, alla fine, uno "sforzo eccezionale" della Regione Marche.

LA SCHIUMA DI FALCONARA

Una misteriosa e densa "schiuma" appare sulla spiaggia di Falconara, attirando subito l'attenzione dei cittadini e dei movimenti della società civile.
Il Presidente dei Radicali Marche, Matteo Mainardi, e la Deputata Radicale Elisabetta Zamparutti depositano alla Camera un'interrogazione a risposta scritta rivolta ai Ministri dell'Ambiente e della Sanità sulle "schiume" a Falconara Marittima, per cercare di fare luce sul mistero.
A sciogliere i dubbi ci pensa l'ARPAM, che spiega alcuni giorni più tardi come si tratti in realtà di una fioritura algale tipica di quel periodo dell'anno, con tendenza alla graduale diminuzione.

STALKER RESPINTO SI FA SALTARE IN ARIA CON TUTTA LA CASA

Vigili del Fuoco-2Minacciava da lungo tempo di suicidarsi per "amore", l'amore ossessivo per la sua ex fidanzata di 25 anni, che lo aveva portato a perseguitarla fino a finire denunciato per stalking e sequestro di persona.
Ai vicini di casa aveva detto "Prima o poi mi ammazzo".  S. E., un giovane 32enne originario dello Zaire, disoccupato, si è procurato una bombola di gas Gpl da 10kg e ha fatto saltare in aria l'appartamento in cui viveva, con mezza palazzina al seguito. Ricoverato con ustioni di secondo e terzo grado sul 50% del corpo, è sopravvissuto al suo folle gesto.

IL PASSAGGIO AL DIGITALE TERRESTRE

Lo "switch-off", il passaggio dalla tv analogica a quella digitale, è previsto per le Marche nel periodo compreso tra il 5 e il 21 dicembre. Viene fatto l'impossibile per cercare di posticipare la data ma non c'è nulla da fare: le istituzioni locali non possono far altro che gestire al meglio che possono la delicata transizione, con tutti gli strumenti a loro disposizone.
Sulpiatto c'è ancora la questione delle frequenze da assegnare alle tv locali, i cui criteri di  assegnazione da parte dell'Agcom fanno gridare al "colpo di Stato" al Presidente dell'Assemblea della Regione Vittoriano Solazzi.

MANOLA CANONICI MISS MAMMA ITALIANA 2012

Miss Mamma 2012 maggio-2È un'anconetana doc una delle protagoniste di Miss Mamma Italiana 2012, il calendario di  Cesenatico e che ritrae 12 meravigliose bellezze italiche, tutte mamme, ritratte nella splendida cornice della costa romagnola.
Si tratta di Manola Canonici, 42 anni di Ancona, tecnico della fidelizzazione in palestra, mamma di Federica di 23 anni.
Occhi marroni e capelli castani, Manola è alta 167 cm e pesa 49 kg, la sua bellezza e simpatia le hanno fatto conquistare la fascia di"Miss Mamma Italiana Solare - Welltour.

RIVOLTA AL CARCERE DI MONTACUTO: FUOCO NELLE CELLE

carcere-2Esplode la situazione al carcere di Montacuto: una ventina di detenuti danno fuoco ad alcuni lenzuoli e sbattono le gavette contro le celle, alcuni vengono anche anche alle mani tra loro. Tra i motivi della protesta vi sarebbe il numero eccessivo di detenuti che superano quello che il carcere può contenere e un difetto all'impianto di riscaldamento. I detenuti si barricano nelle celle con delle lamette, minacciando di usarle.
Alla rivolta fanno seguito diverse reazioni politiche, nonché l'allontanamento della direttrice Lebboroni e del comandante D'Errico, che a sua volta scatena le proteste del personale carcerario.

L'INCIDENTE DI CASENUOVE

A Casenuove di Osimo, lungo la strada provinciale Jesina, in un terribile incidente hanno perdono la vita due giovani, due ragazzi modello, cugini: Michael Agostinelli, 20 anni, residente a Castelfidardo, e Kristian Betti, appena diciannovenne, di Osimo. L'auto a bordo della quale procedevano, una Mito, esce di strada ribaltandosi.
Tutta la città è sconvolta da questo orribile incidente, gli amici di Michael e Kristian ricordano i due ragazzi con commoventi dimostrazioni di affetto su internet. Per volontà delle famiglie, comprensibilmente annientate dal dolore, i due cugini vengono sepolti l'uno accanto all'altro.

OCCUPY ANCONA: L'INDIGNAZIONE CONTAGIA IL CAPOLUOGO

La protesta contro il Governo Monti contagia anche Ancona: gli indignati del capoluogo si sono danno appuntamento ad Occupy Ancona, una manifestazione di protesta contro il governo promossa dall'Assemblea Permanente Movimenti Marche, che raccoglie il dissenso di Fiom, centri sociali, collettivi studenteschi, esponenti delle battaglie territoriali ambientaliste e singoli cittadini.
Accampati nei gazebo di piazza Roma si ritrovano studenti, operai, precari, disoccupati, cassa integrati e immigrati, ognuno con la propria storia e le proprie motivazioni, ma tutti indignati.
Il grande gioco del "Montiopoly" allestito al centro della piazza parla chiaro: "a questo gioco perdi sempre tu" dice Monti, ritratto al centro del gioco.

 












 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatti e misfatti del 2011: l'anno che se ne va raccontato in 10 notizie

AnconaToday è in caricamento