menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si affiancano con l'auto ed estraggono una pistola giocattolo: nei guai tre ventenni

Scherzo di pessimo gusto e tanta paura per un automobilista di Jesi. I tre rintracciati dalla polizia: «Ci stavamo annoiando»

Verso le 2 di notte tra venerdì 1 e sabato 2 dicembre, una segnalazione al 113 da parte di un automobilista che era stato avvicinato ad un semaforo di via XX luglio da tre giovani a bordo di un'utilitaria ed uno di loro aveva estratto una pistola sparandogli un colpo verso la sua direzione. L'uomo, dopo il brutto spavento ed aver verificato di non essere stato colpito, chiamava il 113. Gli agenti si portavano sul posto e dopo aver soccorso il malcapitato ricostruivano l'accaduto e dagli elementi ottenuti iniziavano le ricerche in zona.

Verso le 3 una volante del Commissariato di Jesi ha invididuato in via Verdi un veicolo con tre persone a bordo similie per modello e colore a quello segnalato da parte dell'aggredito. Dalla perquisizione, all'interno del veicolo, è saltata fuori una pistola giocatolo priva del tappo rosso con relativi colpi. I tre, 20enni di buona famiglia, sono stati riconosciuti come gli autori dell'insano gesto e sono stati denunciati per minaccia aggravata e procurato allarme. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rione Pinocchio, perché si chiama così? (La statua non c’entra)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento