Cronaca Rione degli archi / Via Guglielmo Marconi

Si sbottona i pantaloni e fa pipì davanti ai passanti: multa da 10mila euro

L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, era con la moglie nella città dorica ieri pomeriggio. Non aveva alcun motivo di trovarsi ad Ancona. Sul posto sono intervenuti i carabinieri

Foto di repertorio

Sorpreso in pieno giorno a fare pipì sul marciapiede in via Marconi, davanti all'ingresso del palazzo di Rfi. Scatta la multa da 10mila euro per atti osceni in luogo pubblico e ubriachezza molesta. Un 46enne napoletano, già noto alle forze dell’ordine, è stato multato ieri, verso le 13, dai carabinieri di Ancona. L’uomo, residente in Abruzzo, si trovava ad Ancona con la moglie, anche lei pregiudicata. La donna al momento dei fatti stava aspettando il marito alla fermata del bus, dall’altra parte della strada. Quando i militari hanno chiesto all'uomo perché avesse orinato sul marciapiede davanti a tutti lui avrebbe detto di non essere riuscito a trattenersi. I carabinieri hanno quindi chiesto il foglio di via dalla città di Ancona: i due non avevano alcun motivo per trovarsi nella città dorica. Così è scattata la multa. 

Nelle ultime ore, poi, i carabinieri hanno multato otto persone per violazione del coprifuoco. Si tratta di anconetani sorpresi a girare di notte. La fascia d’età è varia: si va dai 17 ai 35 anni di età. Sanzionati dai carabinieri della locale Compagnia anche due dorici che si trovavano a Civitanova Marche dopo le 22. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si sbottona i pantaloni e fa pipì davanti ai passanti: multa da 10mila euro

AnconaToday è in caricamento