Pioggia e scioglimento neve, allerta della Protezione Civile per controllare i corsi d'acqua

Alcune criticità si stanno registrando su Lungomare Italia, al confine tra Marzocca e Montemarciano, dove la presenza di acqua ha reso non percorribili alcune strade

Foto di archivio

Le precipitazioni piovose sulla provincia, insieme allo scioglimento della coltre nevosa, stanno provocando una criticità moderata sul reticolo idrografico. La Protezione civile regionale ha emanato un messaggio di allerta con criticità arancione e una fase operativa di attenzione. Osservati speciali sono tutti i corsi d'acqua della provincia dorica. In funzione H24 La Sala operativa unificata permanente (Soup) e il Centro Funzionale della Protezione Civile. Allertate le Sale operative integrate (Soi) provinciali. Per segnalare problemi e criticità i cittadini possono rivolgersi ai Comuni di appartenenza o ai normali numeri dedicati al soccorso in relazione al tipo di criticità.

In particolare a Senigallia il livello del fiume Misa non desta particolare preoccupazione, mentre è costantemente monitorata su tutto il territorio la situazione dei fossi minori. Anche se alcune criticità si stanno registrando su Lungomare Italia, al confine tra Marzocca e Montemarciano, dove la presenza di acqua ha reso non percorribili alcune strade.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento