rotate-mobile
Cronaca Filottrano / Via San Lorenzo

Posano pietre per strada, aspettano le auto e si “godono” il botto

La testimone: «Avranno avuto undici o dodici anni, le pietre erano molto grandi. Poi hanno suonato ai campanelli, ma li abbiamo beccati»

FILOTTRANO - Posano le pietre per strada, si nascondono e aspettano che una macchina ci vada addosso. Perché? Per puro divertimento. E’ quanto accaduto nei giorni scorsi a Filottrano, nella zona della scuola elementare. L’ultimo caso segnalato risale allo scorso 13 febbraio. I testimoni avrebbero visto un gruppo di ragazzini nascondersi poco dopo l’urto. 

«Questa sera davanti le scuole elementari alcuni bambini di circa 11/12 anni hanno messo davanti le elementari delle pietre molto grandi in mezzo alla strada- scrive Madalina Carbonari sul gruppo Facebook “Filottrano è viva”- La botta è stata grossa e mi sono fermata subito. Appena scesa c’era una coppia di ragazzi dove a loro invece avevano suonato ripetutamente al campanello. Ovviamente poi li abbiamo beccati perchè si erano nascosti in una via e gliene abbiamo dette quattro sia io che l’altro ragazzo a cui hanno suonato a casa. Purtroppo non ne conoscevo nemmeno uno». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posano pietre per strada, aspettano le auto e si “godono” il botto

AnconaToday è in caricamento