Pierluigi Bocchini è il nuovo presidente di Confindustria Marche Nord (territoriale Ancona)

Eletto a larghissima maggioranza dall’Assemblea dei soci di Confindustria Marche Nord Territoriale di Ancona

Pierluigi Bocchini

L’assemblea dei soci di Confindustria Marche Nord territoriale di Ancona ha eletto come nuovo presidente per il quadriennio 2020-2024 Pierluigi Bocchini, unico candidato proposto dal Consiglio generale. Bocchini succede a Claudio Schiavoni, che lascia dopo sette anni di mandato, dal 2013 al 2017 come presidente di Confindustria ancona e dal 2017 al 2020, a seguito della fusione con Pesaro, come presidente della Territoriale di Ancona di Confindustria Marche nord. Un discorso di saluto appassionato quello che Claudio Schiavoni ha voluto rivolgere ai soci che si sono finalmente ritrovati ieri sera nella sede di via Bianchi dopo il lungo periodo di assenza dovuto all’emergenza sanitaria. Non un elenco di cose fatte dunque, ma un ringraziamento sentito a tutti i colleghi imprenditori. «Mi avete fatto crescere e mi avete supportato nel momento delle scelte difficili». Queste le parole del presidente uscente che ha manifestato piena fiducia nel suo successore augurandogli buon lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi è Pierluigi Bocchini

Classe 1970 come il suo predecessore, Pierluigi Bocchini, jesino, una laurea in economia aziendale con specializzazione in Marketing alla Bocconi, attualmente è il presidente di Clabo, leader mondiale nel settore delle vetrine espositive professionali per gelaterie, pasticcerie, bar, caffetterie ed hotel, quotata sul mercato AIM Italia. Bocchini non è nuovo agli incarichi in Confindustria, in quanto già da tre anni sta affiancando Claudio Schiavoni come Vicepresidente della territoriale di Ancona e ha già avuto modo di conoscere a fondo il territorio e le aziende. “Dobbiamo cominciare a lavorare per aiutare le filiere a trovare nuovi percorsi di crescita” ha detto, individuando alcuni macro temi che saranno oggetto di attenzione durante i prossimi quattro anni: nodi infrastrutturali hard e soft, digitalizzazione, economia circolare, rapporti con il mondo dell’education, del credito e della politica, comunicazione. Durante il suo mandato sarà affiancato da due vice presidenti, Andrea Lardini (Lardini spa di Filottrano) e Giovanni Fiorini (Fiorini Industrial Packaging di Senigallia) e da una squadra, che verrà ufficializzata a breve, composta da rappresentanti delle tante anime produttive della provincia, aziende grandi, medie e piccole, che coprono diversi settori merceologici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

  • Droga in casa, bimbo ingerisce cocaina e va in ospedale: genitori e nonni in arresto

  • Meteo, l'autunno irrompe sulle Marche: in arrivo temporali e crollano le temperature

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento